Regolare, verde e normale, come una bottiglia.

Nutro odio.
Quelli che ruttano indiscriminatamente perché tanto chissenefrega.

Quelli che alla comprovata parità dialettica frappongono superiorità fallocentrica in fatto di sesso. Una perfetta danza di denigramento ben nascosta da rispetto di facciata sbandierato ai quattro venti.

Quelli che “sono corretti, eccheccazzovuoi?” ma poi il prossimo per loro può gaìre fra le fiamme dell’Inferno. E nella fattispecie il prossimo sei tu.

Anzi, la prossima. Da controllare, insultare, manipolare perché non importante. Mai. Thank you for reminding me I’m not special.

Quelli a cui è impossibile spiegare che disponibilità sessuale non comporta lo svalutare la PERSONA che te la concede.

Quelli che il sesso lo vivono con violenza brutta, come bestie malate. Che amano usare senza rispetto e divertimento.

Che trombare va bene, ma presuppone il fatto che siano coinvolte altri esseri umani. Quelli che tanto varrebbe sega, porno e sigaretta.

Ho bisogno di essere trattata da essere umano e Donna, nell’amore e nel sesso.

Nella casualità e nell’eternità.

Nelle contraddizioni che accetto dagli altri, e non vedo perché le mie no.

Ho bisogno di cose belle, di sorrisi sinceri. Di una persona che, qualunque cosa voglia, mi faccia ridere. Delle mie amiche.
Potrebbe sembrare male, ma in realtà va tutto bene.

E di qualcosa che sia celeste, nella mia vita verde bottiglia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...