He liked me, oh he liked me?

Il modo in cui ti voglio bene è il più strano che abbia mai sperimentato.
Sei la mia ispirazione ed il mio inferno. Non posso non amarti profondamente perché per me sei figo tipo figo millemila. Tu sai tutto e sei il medico che vorrei essere io.
Ma non la persona che vorrei essere io.
Spero di non essere mai risucchiata COSI’ tanto dal mio lavoro, di avere tempo per leggere, bloggare, tradurre e guardare serie tv cretine.
Tempo per vivere fuori dall’ospedale, fare cene e dare la giusta attenzione alle persone che contano davvero.
Tu sei il mio incubo e il mio supereroe. Odiato a più riprese. Ma il mio supereroe.
Una via di mezzo fra un cattivo cattivo maccattivopéddavvéro e Batman.
Quello di Nolan, però.

Sarai sempre il primo che vorrò chiamare quando mi è andato bene un esame.
E questo, nella logica dello studente nerdosissimo e sfigato di Medicina, vuol dire il mondo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...