GG 5×21 REVIEW: “Non ci resta che piangere”

Per quanto riguarda Gossip Girl 5×21 ero tentata d’istituire un silenzio stampa senza precedenti dato che ormai, come ho scritto, come qualità della sceneggiatura da concorrenza a Vivere, Centovetrine e  Settimo cielo. Non procederò in questo intento perché tre cose le devo dire.
Solo tre cose, e poi semmai scrivo una saccoccia di cavoli miei che sicuramente sono più interessanti(o forse no, dato che mi sono uscite Glee, OUaT e NG e quindi saluti a tutti per stasera!):

  • Lily cara, tua figlia non ti ha appena detto che si è rotta un’unghia giocando a pallavolo. Non ha preso cinque  e mezzo al saggio breve. Ha quella faccia per un più che valido motivo, quindi TE NE PREGO, metti da parte un secondo i tuoi istinti fratricidi e renditi conto. SUVVIA. Gran signora un corno, se posso permettermi. Credo la peggiore di sempre, e no, è molto peggio di Chuck che vende Blair per il suo Empire. Perché Chuck lo amiamo ed è studiato con criterio. Lily l’ha progettata Topo Gigio, specialmente nelle ultime tre stagioni.
  • Rufus, mi ti sei ripreso a fine puntata per fortuna. Tutto questo “I’ll come because i wanna support you” a ‘sto punto fa ridere i polli e te ne sei reso conto anche tu.
  • Ma la vogliamo far uscire dal sonno profondo questa Serena Van Der Woodsen? Sono felice che non sia più la vecchia sgallettata che pretendeva di non finire su Gossip Girl ogni due per tre e poi si comportava da monumentale troiùn, ma ora diamole un ruolo nell’universo, per Dio.
  • La tendenza “Beautiful like” è ormai palese dato che in una sola puntata i raggiri vengono ribaltati trecento volte, non ultima Lola che raccatta la password del sito lasciata in bella mostra da Serena. Chiaro, sono la blogger in incognito più famosa di Manhattan e lascio la mia password fra le pagine di un libro in bella vista accanto a spazzole e mutande in camera. Mi stupisce che Dorota, curiosa ed adorabile com’è ❤ ,non si sia data alla carriera di Gossip Girl per prima dato che passa la sua vita a raccattare il sudicio che le due principessedestocazzo(cit. Enrico Lucci) lasciano nel modestissimo appartamento…
  • Cari autori, sceneggiatori, costumisti, divinità assortite che ci ponete di fronte a questo troiaio… Se volete ve lo spiego io. Non è difficile. Basta un semplice diagramma di flusso. Blair Waldorf è(era) la dannata protagonista del dannato show. Blair, la Regina Vergine e Dittatrice del buon gusto.Lei. Che in questa puntata RIDICOLA dall’alto del suo Dior o Checazzodistilistaèsupplica maldestramente attenzioni in un salotto dove tutti i riflettori sono puntati su Dan Maqquantèbbravo Humprey? No dico, stiamo scherzando? Dan, io ti ho sempre adorato e tu non c’entri. Lo so, lo so. Se guardo ancora ‘sta minchiata è per te e per Bass.

Ormai ci manca solo che mi ammazzino Cristina, Owen, Derek o Meredith in G’sA e poi giuro che mi dò alla filmografia di Lynch.
Disgustata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...