Autocelebrazione? Un po’.

“Sei frustrazioni, quattro cose che fanno male e dieci cose che amo”
Se mai scriverò un’autobiografia, s’intitolerà così.
Ma ci dev’essere anche la parola “fastidio” nel titolo. Perché è una sensazione troppo ricorrente, almeno per quanto riguarda il ventitreesimo anno della mia esistenza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...