Interno sera.

Direttamente dalle bocche dell’Inferno, anche se ci sono circa meno due gradi a Pisa. Un inferno chiamato Anatomia Patologica, che stranamente oggi riesco a vivere con aplomb impeccabile, senza strappamento di capelli o altre parti anatomiche.
Oggi va bene. O meglio, tutto sembra ovattato da una coltre di serenità, e per nessun motivo oltretutto. Non ho particolari motivi per sentirmi a posto con me stessa, non più di ieri che ero in tragedia totale globale. Ma mi ci sento.
La situazione è decisamente à poussées, domani probabilmente me ne uscirò con un post dedicato a quanto atavico e viscerale sia il mio odio nei confronti della vita, del pre-esame, dei vasetti di yogurt che si rompono quando li apri, dei piccioni, della necrosi tubulare acuta e quant’altro.
Oggi no. Oggi non ho particolari canzoni, persone o paranoie in testa e mi stupisco sinceramente di me stessa.

By the way, il trentuno ho partecipato al mio terzo live dei Negrita ed è superfluo ricordare quanto io ADORI Pau & soci. Ma specialmente Pau. Non si è ancora capito quale sostanza secerna quell’uomo, dovrebbero studiarlo E’ obiettivamente un roito ma, ciononostante, è capace di farmi fare pensieri decisamente vietati ai minori di diciotto. C’era qualcosa di diverso stavolta, qualcosa che, ironicamente e telematicamente, è un gradino più distante di ieri, o almeno così mi piace pensare. E domani farà un altro passo lontano dal mio universo.
I Negrita martedì hanno suonato per me e solo per me, non come hanno fatto altre volte dove una “me” non c’era proprio.
E si accetta. Ben consapevole della (tanta) voglia di tornare da Morivar per vedere che aria tira, sapere che va tutto bene e riprendere quel treno per l’ennesima volta. Tanto a Morivar ci vado da sola, come si è capito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...